Sono sempre più le persone che si stanno interessando alla qualità dell’acqua che bevono.

Proprio per questo aumento della sensibilità delle persone a questo tema, è aumentato attraverso una crescita esponenziale, il mercato degli erogatori d’acqua microfiltrata.

Quest’ultima infatti, garantisce dei valori decisamente migliori della semplice acqua dal rubinetto. E parliamoci chiaro, in molte città’ italiane la qualità dell’acqua dal rubinetto non è neanche molto soddisfacente al gusto. Ma vediamo come possa essere una scelta migliore anche confrontata a quella in bottiglia.

ACQUA MICROFILTRATA: PERCHÈ MEGLIO DI QUELLA DA RUBINETTO?

Ma facciamo prima un passo indietro. Cerchiamo di capire tutti i vantaggi dell’acqua microfiltrata, per poi riuscire ad analizzare il perché i depuratori d’acqua risultano cosi importanti nella nostra vita di tutti i giorni.

Una prima semplice definizione può essere trovata dicendo che è il risultato di un preciso processo di filtrazione. Attraverso ciò, viene rimossa ogni tipo di particella pericolosa per il nostro organismo, come potrebbero essere ad esempio dei batteri o dei microorganismi.

Ovviamente sono necessari dei filtri speciali, ideati per tale scopo. Solitamente questi presentano un elemento costituito da carboni attivi con un alta porosità. Vengono anche affiancati da una lampada ad ultravioletti che si comporta da sterilizzatore a raggi UV, eliminando ogni batterio.

Dovete considerare che l’acqua che uscirà dal processo di microfiltrazione sarà non solo purificata, ma anche più gradevole da bere. Vengono infatti eliminate anche gran parte delle particelle di cloro.

Per entrare un po’ più nello specifico vediamo i tipi di installazione che potreste fare se decidete di passare all’erogatore d’acqua. Questo può infatti essere installato in due modi: installazione sotto lavello o sopra lavello. La differenza è riscontrabile nella modalità di erogazione e allo spazio che occupa.

La diffusione dell’acqua microfiltrata ha avuto inizialmente un grande incremento all’interno dei ristoranti. La maggior parte di essi serve infatti acqua microfiltrata, per garantire standard elevatati per i propri clienti.

Ma avete capito come questa non sia ormai solo un esclusiva del campo della ristorazione. I sistemi domestici di depurazione d’acqua sono sempre più richiesti e la loro tecnologia si sta sempre più evolvendo.

EROGATORI D’ACQUA MICROFILTRATA, PERCHÈ ACQUISTARLI

erogatori d'acqua water dispenser A dire il vero ci sono ancora molte persone spaventate da eventuali aspetti negativi che può avere l’acqua microfiltrata e la sua produzione attraverso specifici depuratori ed erogatori d’acqua. Vediamo insieme se queste paure sono fondate o meno.

Il primo grande ostacolo all’acquisto di un erogatore è sicuramente il prezzo, non sempre economico. Effettivamente in commercio troviamo degli erogatori con un prezzo elevato e quindi le famiglie spaventate da questa prima iniziale spesa, decidono di abbandonare l’idea di avere l’acqua microfiltrata a casa. Il costo iniziale può essere notevole, ma decisamente ammortizzabile nel tempo.

Non dovrete più spendere soldi con l’acquisto d’acqua in bottiglia dal supermercato. Per non parlare della comunque scomoda posizione di dover ogni volta pensare di caricarsi dozzine di bottiglie d’acqua nei sacchetti della spesa.

E consideriamo anche l’aspetto ecologico della scelta dell’erogatore. Un enorme spreco in meno di plastica. Le bottiglie d’acqua sono infatti uno dei maggiori prodotti che inquinano di plastica il nostro pianeta.

Dunque, a bilanciare la situazione del costo iniziale elevato degli erogatori, si mettono gli aspetti riguardanti il rispetto per l’ambiente e la comodità’ di avere acqua buona sempre a disposizione. Non solo, guadagnerete anche spazio a casa. Non dovrete più’ litigare con le casse d’acqua in giro per il vostro appartamento.

Vi facciamo comunque presente che oltre al costo iniziale, dovrete affrontare dei costi di manutenzione per garantire standard qualitativi elevati. I filtri vanno periodicamente sostituiti. Ma nonostante questa spesa extra, la scelta migliore rimane quella di affidarsi a degli erogatori.

Un ultimo aspetto che vogliamo analizzare è anche relativo ad un fattore di sicurezza e controllo della qualità. Molti sostengono come nonostante il depuratore installato, l’acqua che arriva dal rubinetto non è mai sicura in maniera assoluta. Neanche passata dal sistema filtrante. In realtà è una considerazione sbagliata. L’acqua microfiltrata da un erogatore è molte volte addirittura più controllata confrontandola a quella che può essere imbottigliata in qualche stabilimento industriale.

Consideriamo dunque molto importante avere in casa o nel vostro ristorante un erogatore d’acqua microfiltrata. Non è una moda. Per tutti i motivi che vi abbiamo presentato, l’acqua microfiltrata è migliore di qualsiasi acqua di rubinetto o in bottiglia. Oltre ad essere più’ sana e pura, è anche più buona. Quindi non aspettate oltre. Fate in modo di avere anche voi un erogatore d’acqua microfiltrata!